Home  ·  Contattaci  ·  NUOVO SITO WEB

Italiano



LA STRAGE TACIUTA

 

LA STRAGE TACIUTA
"UN CRISTIANO UCCISO OGNI 5 MINUTI"

http://www.lanuovabq.it/it/articoli-la-strage-taciuta-un-cristiano-ucciso-ogni-5-minuti-9914.htm

http://www.tempi.it/egitto-musulmani-offerte-chiesa-copti-uccisi-isis#.VqjBkf72aUk

Musulmani uccisi in Iraq e Afghanistan

 

PALESTINESI

SIRIANI

 

EBREI

 

https://dagobertobellucci.wordpress.com/2011/07/12/242/

Fonte:http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-01-17/papa-francesco-visita-sinagoga-roma-152431.shtml?uuid=ACa07wBC&refresh_ce=1
(Ansa)

Papa Francesco nella Sinagoga di Roma: ebrei nostri fratelli e sorelle maggiori  

«Voi siete i nostri fratelli e le nostre sorelle maggiori nella fede». Papa Francesco ha salutato così gli ebrei romani - e questa volta anche le ebree - ricordando «la bella espressione “fratelli maggiori”» già usata da Giovanni Paolo II [e Benedetto XVI]... «Nè la violenza nè la morte avranno mai - ha quasi gridato il Papa - l'ultima parola davanti a Dio, che è il Dio dell'amore e della vita. Noi dobbiamo pregarlo con insistenza affinchè ci aiuti a praticare in Europa, in Terra Santa, in Medio Oriente, in Africa e in ogni altra parte del mondo la logica della pace, della riconciliazione, del perdono, della vita"... 


 "Allora Pilato, riuniti i capi dei sacerdoti, i magistrati e il popolo, disse loro: «Voi mi avete portato quest'Uomo, come Uno che perverte il popolo; ed ecco, dopo averlo esaminato alla vostra presenza, non ho trovato in Lui nessuna delle colpe di cui Lo accusate, e neppure Erode, perché Lo ha rimandato a noi; in realtà Egli non ha fatto nulla che meriti la morte... Perciò Pilato, desiderando liberare Gesù, parlò loro di nuovo. Ma essi [Scribi e Farisei e popolo ebreo] gridavano, dicendo: «Crocifiggilo, crocifiggilo». Per la terza volta, egli disse loro: «Ma che male ha fatto Costui? Io non ho trovato in Lui alcuna colpa che meriti la morte... Ma quelli insistevano con grandi grida, chiedendo che fosse crocifisso; e le loro grida e quelle dei capi, dei sacerdoti, finirono per prevalere. Pilato allora decise che fosse fatto ciò che chiedevano"
Matteo 23:13-24.

2211.jpgjesus_a119x01.jpg000017.jpg
 "Per questa ragione anche la sapienza di Dio ha detto: "Io manderò loro dei profeti e degli apostoli, ed essi ne uccideranno alcuni ed altri li perseguiteranno". Affinché sia chiesto conto a questa generazione del sangue di tutti i profeti, che è stato sparso fin dalla fondazione del mondo: dal sangue di Abele... ne sarà chiesto conto a questa generazione. Guai a voi dottori della legge! Perché avete sottratto la chiave della scienza; voi stessi non siete entrati e ne avete impedito l'accesso a coloro che entravano"
Luca 11:49-53.

"Perciò, ecco io vi mando dei profeti, dei savi e degli scribi; di loro ne ucciderete e crocifiggerete alcuni, altri ne flagellerete nelle vostre sinagoghe e li perseguiterete di città in città, affinché ricada su di voi tutto il sangue giusto sparso sulla terra, dal sangue del giusto Abele... In verità vi dico che tutte queste cose ricadranno su questa generazione" Matteo 23:34-36.

FRATELLI MAGGIORI??!!

 

ANTICRISTO:  

JE SUIS LE TERRORISTE!  

israel-criminal-consentido-union-europea-falsa-democracia_1_2117194.jpg  

PILATO credendo nell'innocenza di Cristo, esortò la classe dirigente ebraica a non ucciderLo (Luca 23:20-24) e chiese a Gesù di difendere la Sua causa, ritenendo di avere il potere di liberarLo o di farLo crocifiggere. GESU’ GLI RISPOSE: “Tu non avresti nessun potere su di me, se non ti fosse stato dato dall'alto. Perciò chi Mi ha consegnato nelle tue mani ha una colpa più grande” Giovanni 19:11   

La condanna di Gesù per iMANDANTIdella Sua morte, cioè gli ebrei, era di gran lunga più grave della colpa dei romani, “esecutori” della Sua crocifissione. GESÙ MISE A FUOCO IL METODO che la classe dirigente ebraica avrebbe continuato a usare nel corso dei secoli all’ombra dei poteri secolari e religiosi, attuando i suoi piani diabolici (Giovanni 8:44) con l’azione di “interposte persone o poteri” per raggiungere i suoi fini. Avrebbe in tal modo sbandierato una falsa innocenza addossando ad altri la colpa.   

GESÙ DIPINSE COSÌ LA CLASSE DIRIGENTE EBRAICAsepolcri imbiancati: all'esterno belli a vedersi, ma dentro pieni di ossa di morti e di ogni putridume… giusti all'esterno davanti agli uomini, ma dentro pieni d'ipocrisia e d'iniquità” Matteo 23 Possiamo leggere in questo versetto l’opera dell’Anticristo Giudeo-Israelita dei nostri giorni. Massoneria, servizi segreti, gruppi di terrore di varie denominazioni, sono creati e finanziati dall’Anticristo per creare caos, povertà, morti. E’ tempo di sacrifici.
L’ISIS ha una grande ricchezza, un’organizzazione efficace e armi sofisticate, chi lo finanzia?

 Si accusa i musulmani, chi li usa? Chi li finanzia? Chi li guida? L’Anticristo Ebreo, attraverso i vari organi a loro sottomessi, come uccise CRISTO per mano romana, così uccide il CRISTIANESIMO, la memoria di CRISTO e l’autorità di DIO PADRE, azzerando con scandali "scoperti" al momento opportuno l'influenza di autorità religiose Cristiane (cattoliche) corrotte all'interno del Vaticano e ottenendo dalle milizie mercenarie dell'Evangelo il tradimento a GESU' del Protestantesimo apostata (Falso Profeta), arresi all'Anticristo per "trenta monete d'argento". Il fuoco delle rivolte esteso in tutto il mondo porterà presto ad un controllo militare finché l’Anticristo prenderà il potere mondiale (Apocalisse 17:12-13) e le 12 Tribù disperse d’Israele inizieranno a regnare, non con la misericordia e la giustizia che distingue l’opera di DIO, ma con lo spirito di menzogna e coercizione di Lucifero.













Copyright © by Avventismo Profetico All Right Reserved.

(1722 letture)

[ Indietro ]
SALVA LA PAGINA IN PDF

VUOI INVIARE UN MESSAGGIO? SCRIVERE UN COMMENTO O RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?
CLICCA QUI PER SCRIVERCI

© 2009 Avventismo Profetico - Giuseppa La Mantia