Home  ·  Contattaci  ·  NUOVO SITO WEB

Italiano



"Colonia? Colpa di Israele e Usa"

Delirio di Giulietto Chiesa: "Colonia? Colpa di Israele e Usa"

Il giornalista complottista definisce "Israele nazista" e dà del terrorista al conduttore Parenzo

 
Giulietto Chiesa show. Il giornalista, noto per le sue teorie complottiste, intervistato da David Parenzo e Giuseppe Cruciani nel loro programma radiofonico "La Zanzara", ha dato la sua personalissima versione sui fatti di Colonia."Ci stanno raccontando una cosa abbastanza finta - spiega il giornalista - con una pennellata di vero.
 

È una montatura mediatica. Come mai Colonia? E come mai in Turchia, a Istanbul scoppia una bomba colpisce solo i turisti tedeschi?".

Secondo Chiesa c'è una correlazione tra i fatti di Colonia e i due attentati terroristici a Parigi. Si tratterebbe di un attacco a Hollande e a Merkel, leader di due grandi Paesi europei che sono le colonne dell’Europa attuale. "Qualcuno ha intenzione di colpire questi Stati, - spiega - per arrivare a un indebolimento dell’Europa” e perciò "hanno usato migliaia di persone che non hanno nulla, che si trovano in una società che interpretano in un certo modo”. In pratica i terroristi sarebbero solo dei poveracci che si sono fatti comprare a suon di dollari e per spiegare la sua teoria Chiesa fa esempio alquanto bizzarro: "Per anni in Albania c’era pieno di gente che pensava che l’Italia fosse un posto dove le donne erano tutte semi-nude, tutte disponibili. Migliaia e migliaia di albanesi ricavavano quest’idea guardando le nostre televisioni. Pensavano di arrivare in Italia e trovare queste donne disponibili".

Gli organizzatori di questo complotto"hanno l’intenzione di estendere la paura, il disordine e la guerra" e farebbero parte di un centro politico"che non è composto solo da quelli che hanno finanziato l’Isis". Incalzato dalle domande dei conduttori, Chiesa, alla fine, fa anche i nomi: "Ci sono dei settori che lavorano per conto degli israeliani e degli americani. Si sono messi d’accordo, non è un Paese solo. Ci sono degli interessi" e per spiegare la sua teoria cita anche il film "I tre giorni del Condor".Tutto questo scatena Parenzo che inizia a sbeffeggiarlo:“Tu di quei film ne hai visti troppi. Non c’è da replicare, c’è da fermarsi un attimo. La gente che ascolta pensa sia vero, vorrei che nonsi spaventasse" ma Chiesa persiste nel sostenere la sua teoria: “Questo centro non è composto solo di fanatici islamisti e islamisti, ma ci sono persone che hanno miliardi da spendere, dei ricchi che vogliono creare il disordine e la paura nell’Europa" e domanda: “Come mai non è successo a Roma? Come l’Inghilterra è sempre fuori? Come mai tutto questo in questo momento succede solo in Francia e Germania, che sono i pilastri dell’Europa?”.

Secondo il giornalista complottista dietro gli ultimi attentati ci sarebbero pezzi di servizi segreti americani, israeliani, turchi, sauditi e anche la crisi della Volkswagen sarebbe "un colpo inferto alla Germania direttamente dagli Stati Uniti" da "quattro centri finanziari che governano il mondo”. Chiesa prosegue col suo delirio complottista mettendo in mezzo anche la Russia: "All’inizio del 2015 la signora Merkel e il signor Hollande sono andati a Mosca a contrattare la fine della guerra in Ucraina e questo ha fatto imbestialire delle forze a Washington che volevano che quella guerra andasse fino in fondo. Io non ho nessuna certezza, vi sto solo regalando un’ipotesi. Voi credete alle fandonie che vi raccontano i servizi segreti".

Parenzo si scalda di nuovo e se la prende col collega Cruciani perché dà spago a queste farneticazioni: “Anche tu sei un bel tipo ,pur di sposare qualunque cosa... Il giornalismo è basato sui fatti, un’intercettazione… Quello - dice riferendosi a Chiesa - mette cose che mette insieme che non stanno insieme e costruire una teoria. Dice: Parenzo è ebreo e lavora per Radio24 che è di Confindustria e quindi i poteri forti…”. La telefonata si conclude con un attacco di Chiesa al premier israeliano Nethanyau, un fanatico religioso pericoloso che vuole fare la grande Israele, un criminale di guerra". E infine lancia la bomba: "Israele, con l’operazione piombo fuso, si è comportata in modo nazista". Parenzo, che è di religione ebraica, proprio non ci sta:"Il mondo è libero anche per questo, perché ognuno può dire qualunque cosa ma ci sono anche i manicomi. A me le follie mi mandano ai matti". Chiesa controbatte passando alle offese: "Sei un terrorista travestito da giornalista. Sei un propagandista della guerra, un omuncolo che fa il lavoro sporco per impedire alla gente di capire in che mondo vive. Come giornalista sei finito". Parenzo non riesce a tenere a freno la lingua e gli risponde per le rime: “Cosa non si fa per la notorietà? Guarda che questo non è il concorso per chi spara la stronzata più grossa. Non si vincono premi. Ma vaffanculo…”.






Copyright © by Avventismo Profetico All Right Reserved.

(687 letture)

[ Indietro ]
SALVA LA PAGINA IN PDF

VUOI INVIARE UN MESSAGGIO? SCRIVERE UN COMMENTO O RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?
CLICCA QUI PER SCRIVERCI

© 2009 Avventismo Profetico - Giuseppa La Mantia