Home  ·  Contattaci

Italiano



Amen o Amin


Nelle traduzioni di Apocalisse 3:14 citate sopra, noti che alcuni traducono AMEIN per indicare Gesù, altri AMEN. Perché?

Da dove deriva Amen? Dal culto del sole delle divinità pagane!

L'ebraico dell'Antico Testamento ci rivela che la parola scritturale ebraica (che significa "Così Sia", o "in Verità", "Sinceramente") è "AMEIN" [pronuncia AMIN], non Amen!
Perché dunque la parola ebraica "Amein" è stata trasformata in "Amen"?
Ancora una volta abbiamo la prova di come le pratiche pagane siano entrate nella chiesa mondiale della Cristianità con "l'adozione dei nomi delle loro divinità" anche nelle preghiere Cristiane.
Gli Egiziani, inclusi gli Alessandrini, avevano il culto, e la conoscenza, della "divinità suprema" all'interno del pantheon egiziano: AMEN-Ra, il grande dio del SOLE. Prima di divenire nota come "AMEN-Ra", questa divinità tra i Tebani era chiamata semplicemente "AMEN".
La sostituzione di "AMEIN" con "Amen" fu molto facilitata dal fatto che il nome di questa divinità Egiziana veniva scritto, nel linguaggio dei geroglifici, con sole tre lettere. Veniva pronunciata in maniera simile alla lingua ebraica, dal 1000 a.C. Proprio per la similitudine nella scarsità di vocali nell'ebraico scritturale, che prima dell'introduzione del Masoreti, rendeva solamente MN che veniva pronunciato AMEIN [pronuncia AMIN]. Tuttavia, con l'introduzione dei punti vocalici da parte dei Masoreti la parola scritturale che è stata preservata è AMEIN, non Amen!
Al contrario, la divinità egizia AMN viene riportata da varie fonti Amen, o Amun o Ammon.
Questo dio AMEN fu originariamente per i Tebani "il dio nascosto che è in cielo", "colui che è nascosto, intendendo il sole occulto", il sole nero!
Nella mitologia egiziana, il dio della vita e della procreazione, più tardi identificato con il sole, era la divinità suprema, e si chiamava "AMEN-Ra". Doveva essere accettato come il dio del sole, il dio nascosto dietro il sole. L'aspetto solare è evidente, infatti Amen-Ra viene rappresentato con il disco del sole, Amen, la sua identificazione con Baal (Signore) conferma la sua divintà solare!
Era adorato come Amen-Ra, "Amen il sole". Erodoto ci ha tramandato come i greci identificassero il loro dio supremo "Zeus, con Amen-Ra".
In Apocalisse 3:14 Gesù definisce Se stesso "L'AMEIN" (in Verità, Così Sia). Sostituire un appellativo di Gesù con il nome della divinità celeste nascosta, Amen-Ra, la grande divinità solare dei pagani idolatri è una cosa ABOMINEVOLE!!
La differenza è sottile eppure esiste.
Terminando le nostre preghiere con "Amen" invece di "Amein" (pronuncia Amin), si potrebbe legittimamente domandarsi: ci hanno indotto ingannevolmente ad invocare il nome della divinità solare egiziana alla fine della nostra preghiera? Oggi, non adoriamo questo falso dio con l'osservanza della Domenica? Dall'inglese Sunday: Sun=Sole - Day=giorno, il GIORNO DEL SOLE, ossia la DOMENICA.
Lucifero è idolatrato da secoli, egli cerca di entrare in ogni nostra parola o pensiero che noi rivolgiamo all'Unico Vero Dio.

<<Essendo dunque noi progenie di Dio, non dobbiamo stimare che la Deità sia simile all'oro o all'argento o alla pietra o alla scultura d'arte e d'invenzione umana. Ma ora, passando sopra ai tempi dell'ignoranza, Dio comanda a tutti gli uomini e dappertutto che si ravvedano. Poiché egli ha stabilito un giorno in cui giudicherà il mondo con giustizia, per mezzo di quell'Uomo che Egli ha stabilito; e ne ha dato prova a tutti, risuscitandolo dai morti» Atti 17:29-31.






[ Indietro ]

didascalie

Copyright © di Avventismo Profetico - (1164 letture)

SALVA LA PAGINA IN PDF

VUOI INVIARE UN MESSAGGIO? SCRIVERE UN COMMENTO O RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?
CLICCA QUI PER SCRIVERCI

© 2009 Avventismo Profetico - Giuseppa La Mantia- Power By Virtualars