Home  ·  Contattaci

Italiano



Approvate "Le 7 Leggi Noachidi" (ANTICRISTIANE) negli Stati Uniti

PREMESSA:

ORA IL GOVERNO U.S.A PUÒ LEGALMENTE UCCIDERE I CRISTIANI

[OBAMA ONORA QUESTA LEGGE ANTICRISTIANA VEDI]

IL PAPA ONORA QUESTA LEGGE ANTICRISTIANA:

"La tradizione ebraica enfatizza il Patto Noachide (Le 7 Leggi di Noè) come contenente il codice morale universale che spetta a tutta l'umanità. Questa idea si riflette nella Scrittura cristiana nel libro degli Atti 15: 28-29". Fonte

Bill Dannemeyer
U.S. Congressman, 1979-1992
Il governo degli Stati Uniti può ora uccidere legalmente i cristiani per il "crimine" di adorare Gesù Cristo! Un diabolico inganno è stato perpetrato contro il popolo americano dai loro stessi leader, senatori e membri del Congresso, che hanno venduto la loro anima al diavolo. Il 5 marzo 1991, alla Camera dei Rappresentanti, e 7 mar 1991, nel Senato degli Stati Uniti, senza alcuna conoscenza, o di contributo da parte del popolo degli Stati Uniti, senatori e membri del Congresso degli Stati Uniti ha approvato una legge che è così scandaloso - e francamente incostituzionale - che costringe il popolo americano di essere vincolato da un insieme di regole mostruose, chiamate le leggi di Noè, le regole che rendono la fede in Gesù Cristo, un crimine punibile con la decapitazione da ghigliottina! Il 20 marzo 1991, il presidente George HW Bush, un presunto cristiano, ha firmato il disegno di legge in decreto.

Prima di rispondere: "No, non può essere - non nel nostro paese libero" lasciatemi spiegare.

Il passaggio di questa legge, Res HJ. 104, è particolarmente problematico per me perché ero un membro della Camera dei Rappresentanti, al momento che essa è stata approvata. Ancora peggio, ero alla Camera dei Rappresentanti nel giorno in cui è stato approvato (legge di Noè), il voto verteva su altre disposizioni legislative. Eppure io, come membro del Congresso degli Stati Uniti, non ero a conoscenza che era passato o che addirittura doveva essere portato al voto.

Come può accadere questo? Come potrebbe essere così penetrante l'inganno che quelli di noi che avevano giurato di difendere la Costituzione del nostro Paese, in particolare quelli di noi (pochi, invero) che avevano preso la nostra posizione davvero sul serio, come i protettori del popolo, potrebbe essere totalmente al buio per quanto riguarda il contenuto di questo disegno di legge e il suo passaggio dai leader di questo paese per mezzo del tradimento e l'inganno?

           Ecco come è successo!
 
Il 31 gennaio 1991, una risoluzione dal tono innocuo è stata introdotta, designando il 26 MARZO 1991 come "Education Day, USA." E 'stato volutamente dato questo nome per ingannare il popolo americano. E 'stato, infatti, un doppio inganno perché non solo la risoluzione non ha nulla a che fare con la "educazione", è stato anche ingannevolmente pubblicizzato come un veicolo per il riconoscimento dell’ottantanovesimo compleanno del rabbino Menachem Mendel Schneerson. Ma in verità, la risoluzione è stata niente meno che un segreto, un complotto sotto-mano per controllare il popolo americano con le Leggi di Noè, un sotterfugio per l'eliminazione del cristianesimo, l'eliminazione di tutti i cristiani, e l'asservimento di tutti i restanti "Gentili". La risoluzione, introdotta dal Capo di minoranza, Rep. Robert H. Michel dell'Illinois, è stato poi fatto riferimento all'Ufficio Post House e del Comitato della Funzione Pubblica.
All'inizio del marzo 1991, 225 membri della Camera avevano firmato in qualità di co-patrocinanti della risoluzione, ma è assai dubbio che è stato dato il testo completo del documento. E’ stato probabilmente detto che si trattava di una risoluzione in onore del compleanno del Rabbino Schneerson. Molto probabilmente non si era a conoscenza che le Leggi di Noè fossero un perfido attacco silenzioso.
Il comitato per la presente risoluzione alla Camera andò al voto il 5 marzo 1991. Ma è qui che il tradimento vero e proprio ha inizio! Lo stato dei verbali della Camera dei Rappresentanti ha approvato tale Risoluzione con “Consenso Unanime.” Quello che l'americano medio non sa è che “Consenso Unanime” è un eufemismo per ottenere una legge approvata “sotto il radar” con pressoché NESSUNO presente per votare e SENZA verbale di chi ha votato e come ha votato. 
Il giorno che questa Risoluzione “passò” tutti i membri della Camera dei Rappresentanti erano già stati congedati dopo aver detto loro che l’ordine del giorno, incluso tutte le votazione erano finiti. Potevano andare tutti a casa.
Fu allora che, dopo che quasi tutti i membri avevano lasciato,  i traditori, autori di questa Risoluzione, hanno presentato il piano alla Camera per il voto, con solo quattro membri presenti per la firma. Fu allora che l’inganno "passò" con "consenso unanime", il 5 marzo 1991, con voto vocale con quasi nessuno e nessun verbale dei loro nomi o come hanno votato.
Due giorni dopo, il 7 marzo 1991, il Senato americano ha approvato la risoluzione con voto a voce, senza il voto registrato. Il 20 marzo 1991, è stato firmato dal presidente George W Bush e divenne Diritto Pubblico 102-14.
Come potete leggere, si può scoprire l'identità delle forze del male che hanno il controllo del governo degli Stati Uniti ed essi possono compiere anche questi atti vili col favore delle tenebre.
 
Questo è il linguaggio di Res HJ. 104:
102 CONGRESSO
1a Sessione H. J. RES. 104 RISOLUZIONE COMUNE Per designare 26 marzo 1991, come `Education Day, USA '. HJ 104 EH 102 CONGRESSO 1a Sessione H. J. RES. 104
  
RISOLUZIONE COMUNE
Per designare il 26 marzo 1991, come `Education Day, USA '.
Mentre il Congresso riconosce la tradizione storica dei valori etici e i principi che sono alla base della società civile e su cui la nostra grande nazione è stata fondata ;
Considerando che tali valori etici e  principi sono stati il fondamento della società dagli albori della civiltà, quando erano conosciuti come le Sette Leggi di Mosè;
Che, senza questi valori e principi etici l'edificio della civiltà si trova in serio pericolo di un ritorno al caos;
Considerando che la società è profondamente interessata con il recente indebolimento di questi principi che ha portato alla crisi che assedia e minaccia il tessuto della società civile;
Considerando che la preoccupazione giustificata da questa crisi non deve permettere che i cittadini di questa Nazione perdano di vista la loro responsabilità di trasmettere questi valori etici storici distintivi del nostro passato alle generazioni del futuro;
Considerando che il movimento (ebreo) Lubavitch ha favorito e promosso questi valori e principi etici di tutto il mondo;
Che, il rabbino Menachem Mendel Schneerson, capo del movimento Lubavitch, è universalmente rispettato e venerato e il suo ottantanovesimo compleanno cade il 26 marzo 1991;
Considerando che in omaggio a questo grande leader spirituale, il ‘rabbino’, questo suo novantesimo anno sarà visto come uno che ‘da istruzione’, 'l'anno in cui ci rivolgiamo all’istruzione della carità per riportare il mondo ai valori morali ed etici contenuti nel Sette Leggi di Noè e
Considerando che questo si rifletterà in un rotolo di Carta internazionale d'onore firmato dal Presidente degli Stati Uniti e altri capi di stato: Or dunque, che la Risoluzione sia fatta dal Senato e dalla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d'America riuniti in Congresso, che il 26 Marzo 1991, l'inizio del novantesimo anno del Rabbino Menachem Schneerson, leader del movimento mondiale Lubavitch, è designato come `Education Day, USA '. Al Presidente è richiesto di emettere un proclama invitando il popolo degli Stati Uniti ad osservare tale giorno con cerimonie e attività adeguati.
Passato alla Camera dei Rappresentanti 5 marzo 1991.
Attestano: Impiegato. FINE.
 
Il movimento Lubavitch di cui al Ris HJ. 104, è iniziato nel tardo 18 ° secolo ed è la più grande filiale ortodosso hassidico (ebrea). Uno dei suoi obiettivi principali è
 l'applicazione delle Leggi di Noè su tutta l'umanità.
Le parole "Le Sette Leggi di Noè" sono menzionati due volte nella presente risoluzione. Ma quello che manca completamente da questa risoluzione sono i seguenti:
1. QUALE È LA SPECIFICA LINGUA DI QUESTE SETTE LEGGI DI NOE'?
2. CHI HA REDATTO QUESTE SETTE LEGGI DI NOE' E DA DOVE VENGONO?
3. QUANDO SONO STATE REDATTE LE SETTE LEGGI DI NOE’?
4. CHI DEFINISCE IL SIGNIFICATO DELLE SETTE LEGGI DI NOE'? QUAL’E’ LA PENA PER LA LORO VIOLAZIONE? CHI LA AMMINISTRERANNO?
5. LE SETTE LEGGI DI NOÈ DELLO “UOMO” CONTRO I DIECI COMANDAMENTI DI DIO.
6. A CHI QUESTE SETTE LEGGI DI NOE' SONO APPLICATE E CHI PRENDE QUESTE DECISIONE?
7. E’ LA LEGGE HJ RES. 104, CHE CONTIENE LE SETTE LEGGI DI NOE', COSTITUZIONALE? 

 

Una densa oscurità sta per cadere sul mondo. Il Cristianesimo sta attraversando una crisi mai affrontata sin dai tempi di Cristo, ha perso il suo potere spirituale. Paolo disse che il combattimento del cristiano non è <> Efesi 6:12,13. Lo spirito del Giudaismo è in diretta opposizione ai principi del Cristianesimo. Questo popolo apostata che ha rifiutato il Messia continua a disprezzare tutto ciò che porta il nome di Cristo. L'assalto al Cristianesimo è iniziato con la persecuzione dei cristiani sin dai primi secoli subito dopo la crocifissione di Cristo, com’è riportato negli Atti degli Apostoli. Eppure il Governo degli Stati Uniti ha approvato una "legge religiosa ebrea" che rende il Culto a Gesù Cristo un CRIMINE, con la pena alla decapitazione. Queste sono le Leggi ebraiche di Noè, che è diventato Legge, firmate dal Presidente degli Stati Uniti. Molti hanno timore di dichiarare la Verità o di udire la Verità, per paura d’intimidazioni e il ridicolo. Che fine ha fatto la vera libertà religiosa? Siamo come intrappolato dalla paura, pensando che non vale la pena perdere attendibilità andando contro corrente per difendere la Verità Biblica di Gesù, l'attacco Giudeo contro il Cristianesimo avanza in tutto il mondo. Dimentichiamo con facilità le promesse di Dio e il Suo amore; il Suo sacrificio per salvarci dalla nostra natura peccaminosa e strapparci dal dominio di Satana. Gesù non ci chiede di ubbidire senza sapere perché. Egli ci ha fa conoscere il piano di battaglia tra il bene e il male e il suo costo, Egli combatterà con noi se saremo fedeli. E' promesso a chi vince la liberazione definitiva dal peccato e la vita eterna in uno stato di perenne ed eterna felicità allietata dalla presenza di Gesù il nostro Salvatore e Liberatore e del nostro Padre celeste.
Questa relazione di Bill  Dannemeyer è della massima importanza perché presenta l’occulto potere ebraico che ottiene leggi religiose a suo favore dal Congresso degli Stati Uniti, per dominare il popolo americano e tutto il mondo. Sebbene queste leggi non siano al momento esecutive, quando gli ebrei otterranno la Legge Domenicale obbligatoria negli Stati Uniti, per annullare e annichilire (attraverso il Papato e il Protestantesimo apostata) definitivamente il Patto che Cristo fece con la Chiesa Cristiana, tutte le Leggi anticristiane ora dormienti saranno messe in vigore. Il tempo è vicino e noi dobbiamo comprendere la preparazione che le forze del male stanno compiendo.

(1) Qual è la lingua specifica di queste Sette Leggi di Noè?
 
L'Enciclopedia del giudaismo descrive le Leggi Noachide (le parole Noè e Noachide sono usati in modo intercambiabile) come segue:
Le Leggi di Noè - L'enciclopedia del giudaismo
1. Giustizia civile [il dovere di stabilire un sistema giuridico];
2. Divieto di bestemmia [che comprende la falsa testimonianza];
3. L'abbandono dell’idolatria;
4. Il divieto di incesto [tra cui l'adulterio e altri reati sessuali];
5. Il divieto di omicidio;
6. Anche quello di furto;
7. Il diritto di mangiare carne [un arto] tagliato da un animale vivente [cioè, la crudeltà in qualsiasi modo o forma] (Talmud babilonese. Sanh. 56A)
Prima di fornire risposte alle altre sei domande, vorrei descrivere le mie analisi del processo di adozione della presente risoluzione da parte del Congresso.
Quando inizialmente si legge Res HJ. 104, sembra essere un veicolo per il riconoscimento dell’ottantanovesimo compleanno e l'inizio del 90 ° anno del Rabbino Menachem Mendel Schneerson che cade il 26 marzo 1991. Non ho alcun ricordo di qualcuno che mi chiedeva di co-patrocinare questa risoluzione, quindi non conosco quali ragioni sono stati dati ai Rappresentanti della Camera per firmare in qualità di co-patrocinanti.
Il linguaggio della risoluzione parla da sé. Ma le conseguenze della loro adozione è che le Sette Leggi di Noè sono state riconosciute dal Congresso degli Stati Uniti e il Presidente d'America come "il fondamento della società dagli albori della civiltà" e la richiesta che ora sarà effettuata è che sono legge della nostra terra, gli Stati Uniti. La maggior parte degli americani sarebbe scioccato di apprendere che il Talmud babilonese, NON l'Antico Testamento, è il "Santissimo" libro del giudaismo, ed è la fonte di queste sette leggi di Noè, che forniscono una sanzione specifica per la violazione di uno qualsiasi di queste sette leggi di Noè, vale a dire la morte per decapitazione [Sinedrio 57A]
Non bisogna commettere errori su di esso, ciò che sembrava essere niente più che un riconoscimento dell’ottantanovesimo compleanno del Rabbino Schneerson e la creazione di Education Day negli Stati Uniti SARÀ RIVENDICATO DAI SOSTENITORI DI QUESTA RISOLUZIONE, COME LA CREAZIONE DI UNA LEGGE NELLA QUALE UN CRISTIANO CHE ADORA GESÙ CRISTO SARÀ ACCUSATO DI IDOLATRIA E SARÀ DECAPITATO.
Sulla base dei miei quattordici anni di servizio nella Camera dei Rappresentanti, il processo attraverso il quale Res HJ. 104 è stato adottato è stato un completo disinteresse e l'elusione intenzionale di una base molto importante su cui si fonda il governo rappresentativo. Vale a dire, la responsabilità nei confronti del popolo americano del nostro modo di condurre gli affari del popolo. In particolare, le votazioni per appello nominale sono i mezzi con cui i membri del Congresso identificano quali leggi sono state approvate e da chi. Quando le leggi e le risoluzioni passate con il consenso unanime, attenzione! In questo caso qualcuno o qualche gruppo ha voluto nascondere il vero scopo dietro un apparentemente innocuo riconoscimento di compleanno del rabbino Schneerson.
Non facevo parte della discussione che ha portato alla stesura e la presentazione di Res HJ. 104, ai membri del Congresso. Ma basandomi sulla mia conoscenza di come funziona il Congresso, questo descrive ciò che molto probabilmente è accaduto.
Gli Ebrei, con i loro contributi finanziari ai membri del Congresso, affermano di controllare ciò che il Congresso fa o non fa. Uno sguardo alla storia recente della politica americana lo conferma. "Chi ha l'oro –detta Legge!"
Stephen Sizer, afferma: "La Coalizione per l'Unità Israele (UCFI) è probabilmente la rete più recente dei sionisti cristiani formatasi negli Stati Uniti ma è già la più grande e più potente. Il UCFI è stata fondata in Kansas nel 1994 da un Ebreo, Esther Levens, e comprende attualmente una vasta coalizione di 200 organizzazioni diverse e autonome tra ebrei e cristiani in rappresentanza di 40 milioni di membri che sono ‘occupati per la sicurezza d’Israele’. La loro strategia principale è fare pressioni sui media degli Stati Uniti e sullo establishment politico, per sfidare quello che loro chiamano 'disinformazione e propaganda' che esprime a lungo termine 'la verità su Israele. Il UCFI comprende tre delle più grandi organizzazioni sioniste cristiane: Bridges for Peace (Ponti per la Pace), la International Christian Embassy Jerusalem, e Christians for Israel (Cristiani per Israele). Questa coalizione ha una grande influenza su entrambi i partiti Repubblicano e Democratico, fornendo il grosso dei finanziamenti per la campagna di entrambi i lati. Aluf Ben, un portavoce di Shimon Peres, è stato citato su Ha'aretz, un quotidiano leader in Israele, sostenendo che il sessanta per cento di tutto l'aiuto finanziario ai democratici è provenienti da fonti ebraiche. ' Secondo il Rapporto di Washington sugli affari del Medio Oriente, 'la maggior parte della raccolta di fondi filo-israeliana si stima che almeno dal 60 al 90 per cento del finanziamento della campagna democratica proviene da fonti ebraiche, che fornisce forse anche il 40 per cento dei finanziamenti repubblicani'. Sionisti cristiani sono stati influenti nel forgiare un rapporto più stretto con Israele, facilitando pellegrinaggi di solidarietà e tour educativi in Terra Santa" Stephen Sizer, Christian Zionists 2004, pag. 215.
Lobbisti ebrei sono riusciti a coinvolgere il Capo di minoranza, membro del Congresso Bob Michele, di essere il patrocinante principale di questa risoluzione presumibilmente per onorare e riconoscere il Rabbino Schneerson, il leader del movimento Lubaviteh, sul suo ottantanovesimo compleanno.
Questi lobbisti volevano eliminare, per ovvie ragioni, ogni possibilità di discussione delle sette domande scritte in questo rapporto. In particolare, la Bibbia, con particolare riferimento in questo caso al Dieci Comandamenti scritti da Dio, che sono la fonte dei valori etici e i principi alla base della società civilizzata, NON le Sette Leggi di Noè, scritti da uomini.
Per evitare questo dibattito e la votazione per appello nominale che avrebbe seguito, è stata ideata una strategia per ottenere la risoluzione 104 adottata dal "consenso unanime" senza alcuna documentazione perché il 99% di tutti i membri della Camera erano assenti, e nessuno dei quattro membri che erano presenti sono stati chiamati a rispondere con un voto registrato.
Il giornale della Camera dei Rappresentanti (JHR) del 5 marzo 1991, a pagina 151, descrive alla voce Res H 30,12. 95 - Unfinished Business. Questa risoluzione ha lodato il Presidente e gli Stati Uniti e le forze militari alleate nel successo della operazione Desert Storm. Una votazione per appello nominale è stata presa e l’Articolo 30,13 descrive il conteggio: 410 voti a favore, contrari 8. Il mio voto è stato tra i 410. Questa pagina contiene il nome di ogni membro presente e come lui o lei ha votato.
L’Articolo 30,14, nella pagina successiva (pag. 152) del JHR, ha registrato l'annuncio di quando si aggiorna la Camera, che si riunirà il Mercoledì, 6 marzo, alle ore 12. Dopo aver detto a tutti i membri che non ci sarebbe più nessun voto per il Martedì, 5 marzo, che le attività della giornata erano finite, pochi minuti dopo questo annuncio, praticamente tutti i membri erano fuori dalla Camera, sulla via di casa, e totalmente inconsapevoli di tutto ciò che successivamente fu fatto.
Il verbale successivo di ciò che è avvenuto DOPO che i membri erano spariti è questo. L’Articolo 30,15 del JHR è stato un annuncio di routine riguardante recessi e una sessione congiunta con il presidente degli Stati Uniti:
Ma poi, dopo che quasi tutti erano andati via, il punto 30,16 all'ordine del giorno, Res HJ. 104, la risoluzione in questione, è stata surrettiziamente portata in votazione, con solo quattro membri presenti, che hanno parlato a favore della risoluzione. Ecco come si è verificato:
Il deputato Thomas Sawyer (D-OH), il Presidente della Commissione Poste e Funzione Pubblica ha chiesto il "consenso unanime" a favore Res HJ. 104. Il deputato Thomas Ridge (R-PA) si è riservato il diritto di opporsi, ma non ha mosso obiezioni. Se avesse obiettato, avrebbe fermato il processo di consenso unanime. Invece, ha riconosciuto l'opera del leader di minoranza Michel che è stato lo sponsor principale di questa normativa che ha poi ceduto al  deputato (Ebreo) Benjamin Gilman (R-NY). Il membro del Congresso Gilman ha parlato brevemente come ha fatto il leader di minoranza Michel. Sembra probabile che questi quattro membri del Congresso erano gli unici presenti.
Dopo aver assistito  all’approvazione subdola di Res HJ. 104, il deputato Thomas Ridge ha anche successivamente assistito all’occultamento della verità del 9 / 11, affermando che il volo # 93 si schiantò in Pennsylvania, anche se parti di un aereo o passeggeri o bagagli non sono stati mai trovati. Da allora la carriera di Thomas Ridge è sbocciata! Al momento del 9 / 11, Ridge era governatore della Pennsylvania (1995-2001). Ma nel 2003, Ridge è stato nominato primo segretario del nuovo Dipartimento di Sicurezza Nazionale (2003-2005). Dopo la tragica sparatoria al Virginia Tech il 16 aprile 2007, Ridge inoltre fece parte del comitato per coprire quello che realmente accadde in questo ‘caso’.
Continuando con il dibattito dell’approvazione delle  "Leggi di Noè ", il Presidente pro tempore ha chiesto se c'era qualche obiezione alla richiesta del deputato Sawyer. Non c'era nessuna obiezione.

30,16 GIORNO DELL’ISTRUZIONE, USA

La mozione del signor Sawyer, con il consenso unanime, la Commissione per L’Ufficio Postale e il Servizio Civile è stato dimesso da ogni ulteriore esame della risoluzione comune (Res HJ. 104) per designare il 26 Marzo, 1991, "Giornata Istruzione, USA "
     Ha detto che quando la risoluzione comune è stata considerata, letta due volte, l'ordine di essere assorbita e letta per la terza volta, è stato letto per la terza volta in base al titolo, ed è passata.
     Una mozione per riconsiderare il voto con cui ha dichiarato la risoluzione comune è stata approvata, per unanime consenso. Ordinato, che il Direttore ha richiesto il concorso del Senato in una risoluzione comune.

Le loro osservazioni totale sono state consumate non più di quattro o cinque minuti e non c'era nemmeno una menzione della Sette Leggi di Noè . Per l'equilibrio della prima serata queste voci non di routine, controverse, sono state considerate dalla "Camera" con solo questi quattro membri presenti .
          Articolo 30,17 Impiego Nazionale dei lavoratori  più vecchi nel lavoro Settimanale                 
          Articolo 30,18 Giorno della Libertà Baltico
          Articolo 30,19 Dispense
          Articolo 30,20 Aggiornamento
Gli ebrei sostengono che con i loro contributi finanziari hanno acquistato il controllo del Congresso degli Stati Uniti, e così hanno. Come prova di questa affermazione nessuno ha bisogno di ulteriore ricerca delle parole ottuso del primo ministro israeliano, Ariel Sharon, pronunciata il 3 ottobre 2001 al suo collega, Shimon Peres:
"Ogni volta che facciamo qualcosa, mi dite l'America farà questo e farà quello ... voglio dirvi una cosa molto chiara: Non preoccuparti della pressione americana su Israele. Noi, il popolo ebraico, controlliamo l'America, e gli americani lo sanno. "
Infatti, gli ebrei hanno “comprato” il controllo della Camera e del Senato che ha portato ad ignorare l'intero concetto di responsabilità che la presenza di un dibattito e una votazione per appello nominale compie. Il passaggio della legge di Educazione dei Ris HJ. 104 in un momento in cui il processo scelto ha assicurato che non più di quattro membri della Camera dei rappresentanti erano presenti , ognuno dei quali è stato commesso al passaggio della Res HJ. 104, garantito che al momento della richiesta di consenso unanime è stato espresso alla Camera, non c'era nessuno di opporsi . Per il fatto che nessuno obiettò, è stato ottenuto l’approvazione senza che nessun membro avesse il proprio voto registrato a favore o contro la risoluzione. In base alla progettazione non c'era votazione per appello nominale e quindi nessun membro è stato ritenuto responsabile per ciò che il Congresso ha fatto.  Questo è un primo esempio di frode perpetrata contro il popolo americano dai loro cosiddetti "rappresentanti". Il cliché spesso citato in funzione a questo è, "Con amici come questi, chi ha bisogno di nemici?"
 
(2) Chi ha redatto “Le Sette Leggi di Noè” e da dove vengono?
 
Il Dr. Eliezer Segal, un professore ebreo Associato di Teologia presso l'Università di Calgary, ammette che la storia dimostra che il Talmud, Mishnah (una parte del Talmud) e le Sette Leggi di Noè sono derivate dalla tradizioni babilonese, che Gesù denunciò con veemenza PERCHÉ ANNULLANO L'INSEGNAMENTO DELLA SACRA SCRITTURA.
L'Enciclopedia del giudaismo identifica il Talmud babilonese (TB) come fonte delle Leggi di Noè.
Secondo "Società Segrete e Movimenti Sovversivi", di Nesta Webster, il Talmud e la Kabbalah, sono derivati da tradizioni orali ebraiche, gli ebrei sostengono che le Leggi di Mosè hanno la stessa autorità dei Libri che si trovano in Esodo, Levitico, Numeri e Deuteronomio .
Il "Santissimo" libro del giudaismo è il Talmud, un compendio di oltre 100 "libri", scritto da farisei e rabbini ebrei, che è il COMPLETO TRAVISAMENTO DELLA PAROLA DI DIO.. La Kabbalah, un altro "libro sacro" ebreo, è UN LIBRO DI STREGONERIA E DISSOLUTEZZA LICENZIOSA.
Disposizioni del Talmud, la Genesi Rabbah 16: 6. Sinedrio 56 afferma che le Sette Leggi di Noè furono comandati da Adamo. EPPURE NON C'È NIENTE NELLA BIBBIA A SOSTEGNO DI QUESTA AFFERMAZIONE.
 Il libro, dell'ebraismo Strange Gods , di Michael A. Hoffman (2000), descrive come il Talmud definisce specificamente tutti i NON ebrei, come animali NON umani. Distingue anche tra azioni di ebrei contro non-ebrei, da azioni di non-ebrei contro ebrei. Gli ebrei sono chiaramente definiti come Superiori ai non ebrei.
Colpire un Ebreo è la stessa di colpire Dio
Sanhedrin 58b. Se un gentile colpisce un Ebreo, il gentile deve essere ucciso.
 
Accettabile ingannare i non-ebrei
Sanhedrin 57a. Un Ebreo non deve pagare un gentile il salario che gli doveva.
 
Gli Ebrei hanno una condizione giuridica Superiore
Baba Kamma 37b. "Se un bue di un israelita incorna un bue di una cananea (Gentile) non vi è alcuna responsabilità, ma se un bue di una cananea incorna un bue di un israelita ... il pagamento deve essere fatto per intero."
 
Gli Ebrei possono Rubare ai non-ebrei
Baba Mezia 24 bis. Se un Ebreo trova un oggetto perso da un gentile non deve essere restituito. (E’ affermato anche in Baba Kamma 113 ter). Sinedrio 76a. Dio non risparmierà un Ebreo che sposa sua figlia ad un vecchio o prende una moglie per suo figlio neonato o restituisce un articolo perso ad un gentile ... "
 
Gli Ebrei possono rubare e uccidere i non-ebrei
Sanhedrin 57a. Quando un Ebreo uccide un gentile non ci sarà pena di morte. Quello che un Ebreo ruba da un gentile lo può tenere.
Baba Kamma 37b. I gentili sono fuori della protezione della legge e Dio ha "offerto i loro soldi ad Israele."
"Basandosi sul codice di Maimonide e il Halacha, il Gush Emunim capo rabbino Israel Ariel ha affermato:". Un Ebreo che ha ucciso un non-Ebreo è esente dal giudizio umano e non ha violato il divieto religioso di uccidere"
 
Gli Ebrei possono dire menzogne ai non-ebrei
Baba Kamma 113 bis. Gli ebrei possono usare bugie ("sotterfugi") per eludere un Gentile.
 
I bambini non ebrei sono sub-umani
Yebamoth 98a. Tutti i bambini dei gentili sono animali. Abodah Zarah 36b. Le ragazze Gentili sono in uno stato di niddah (sporcizia) dalla nascita.
 
Insulti contro Maria
Sinedrio 106 bis. Dice che la madre di Gesù 'era una puttana: ". Colei che era il discendente dei principi e dei governatori si è prostituita con falegnami" anche nella nota n. 2 di Shabbath 104 dell'edizione Soncino, si afferma nel testo "senza censure" che nel Talmud è scritto che la madre di Gesù ', "Miriam (Maria) la parrucchiera," ha fatto sesso con molti uomini.
 
Gesù è descritto anche nel Talmud
Nel 1999, alcune organizzazioni ebraiche ortodosse hanno descritto Gesù come un mago e un maniaco sessuale demente.
Sul sito web degli ebrei ortodossi, Chabad-Lubavitch gruppo, chabad.org, - una delle organizzazioni più grandi e potenti ebraica nel mondo e il cui leader spirituale, il rabbino Menachen Mendel Schneerson, il cui compleanno è stato onorare la bandiera falsamente approvando l’autorità per la firma di una legge che ha il potere di uccidere i cristiani che adorano Gesù Cristo - troviamo la seguente dichiarazione, accompagnata da citazioni dal Talmud:
"Il Talmud (edizione babilonese) registra altri peccati di 'Gesù il Nazareno.'
1. 'Lui e i suoi discepoli praticarono la stregoneria e la magia nera, hanno portato gli ebrei fuori strada nell’idolatria, e sono stati patrocinati da stranieri, dai poteri Gentili al fine di sovvertire il culto ebraico (Sanhedrin 43a).' "
2. "Era sessualmente immorali, statue di pietra venerata (un mattone è menzionato), è stato tagliato fuori dal popolo ebraico per la sua malvagità, e si rifiutò di pentirsi (Sanhedrin 107b; Sotah 47 bis)."
3. "Ha imparato la stregoneria in Egitto ... (Shabbat 104b)." (Citazione da Chabad-Lubavitch).
 
Altre citazioni dal Talmud su Gesù
Gitten 57a dice che Gesù è nell’inferno, sta bollendo in "Escrementi caldi".
Sanhedrin 43 dice che Gesù fu giustiziato perché ha praticato la stregoneria: "E’ insegnato di Gesù che alla vigilia della Pasqua è stato appeso, e l’annuncio fu fatto quaranta giorni prima: Gesù deve essere lapidato a morte perché ha praticato la stregoneria e ha attirato la gente all’idolatria ... Era un adescatore del quale tu non devi avere pietà o tolleranza".
 
Genocidio auspicato dal Talmud
Soferim 15, regola 10. Questo è il detto di Rabbi Simon ben Yochai " Tob shebe Goyyim harog ("Anche il migliore dei gentili dovrebbero essere tutti uccisi").
Questo passo talmudico è stato nascosto in alcune traduzioni.
La Jewish Encyclopedia afferma: "... nelle varie versioni la lettura è stata alterata, è stato sostituito generalmente 'Il migliore fra gli Egiziani." Nella versione Soncino: "il migliore dei pagani» (Tractatus Monor, Soferim 41a-b). Ma "pagano" è tradotto come "Gentile" (non ebrei) dagli ebrei.
 
Dottrina talmudica: I non-ebrei non sono umani
Il Talmud definisce specificamente tutti coloro che non sono ebrei come animali non umani, e disumanizza specificamente gentili come non essere discendenti di Adamo. 
 
Mosè Maimonide:
L'insegnante rabbinico Mosè Maimonide chiamato "Rambam" dagli ebrei, è venerato nel giudaismo come un supremo "saggio" della più alta statura.
"Mosè Maimonide è considerato il più grande codificatore e filosofo della storia ebraica. E 'spesso affettuosamente denominato Rambam, dopo le iniziali del suo nome e titolo, Rabenu Moshe Ben Maimon, "il nostro rabbino, il figlio Mosè di Maimon."
Secondo l'introduzione al libro, ' Maimonides' Principles, p. 5, Maimonide ha "trascorso dodici anni esausti per l'estrazione di tutte le decisioni della legge del Talmud, e sistemarli tutti in 14 volumi sistematici. Il lavoro è stato infine completato nel 1180, e fu chiamato Mishnah Torah, o "Codice della Torah".
Ecco cosa Maimonide ha insegnato riguardo il salvataggio della vita di un pagano o un cristiano, e anche per gli ebrei che hanno avuto il coraggio di negare la "ispirazione divina" del Talmud:
"Di conseguenza, se vediamo un idolatra (gentile) di essere spazzato via o annegare nel fiume, non dobbiamo aiutarlo".
Maimonide ha stabilito che si tratta di un tribunale ebraico - o un tribunale nominato da autorità ebraiche, che impone l'obbedienza e giudica sulle genti, così come la promulgazione di leggi, per ordine del tribunale a tal fine. Maimonide inoltre ha decretato che le nazioni non-ebree" non soggetti alla nostra giurisdizione" ( tahaht yadeinu ) saranno l'obiettivo della guerra santa degli ebrei.
Questi campi devono essere convocati presumibilmente sotto le "Leggi di Noè" (divieti contro l'idolatria presumibilmente basato sulla alleanza con Noè). Ma non c'è niente nella Bibbia a sostegno di questa affermazione. Questa richiesta è una Frode assurda, ed un segnale dell'anti-Cristo!
Il Prof. Easterly della University Southern Law Center, un esperto legale ebraica, ha diabolicamente rispetto Res HJ. 104 della "prime luci dell'alba", che "la prova il sorgere di un sole ancora non si vedono."
L' Enciclopedia Ebraica prevede un regime di Noè come un ordine mondiale possibile (un governo mondiale) che precede immediatamente il "regno universale del Talmud." Una prospettiva terrificante, davvero!
Queste disposizioni del Talmud, lo stesso Talmud, che è la fonte delle leggi di Noè, rendono molto chiaro perché i fautori della Res HJ. 104 utilizzato il sotterfugio di ottenere il passaggio di questa normativa senza alcuna discussione o di una votazione per appello nominale. HJ Res. 104 è stata fraudolentemente e subdolamente approvata dal "consenso unanime", quando non c'era nessuno intorno a considerare e discutere le disposizioni del Talmud. Se queste erano state portate a conoscenza dei membri del Congresso, Res HJ. 104 non sarebbe mai stato superato.
I Chabad Lubavitch afferma falsamente che Dio ha dato la Sette Leggi a mt. Sinai con l'intenzione che i figli di Israele lo devi tenere e insegnare loro ai pagani. Questa è una menzogna deliberata!
Non c'è assolutamente alcun supporto nella Bibbia per questa affermazione fraudolenta.
La fonte di queste sette leggi di Noè non era, come gli ebrei hanno sostenuto, indicazioni da Dio ad Adamo - o Noah - o Mosè. La loro fonte è la tradizione orale dei farisei che ha iniziato a Babilonia dopo che gli Israeliti sono stati catturati nel 586 aC.
Più di 600 anni più tardi, dopo che i farisei avevano ucciso Cristo e del Tempio di Gerusalemme fu distrutto nel 70 dC, queste tradizioni orali sono state scritte e divenne il Talmud babilonese.
 
 (3) QUANDO SONO STATE REDATTE LE SETTE LEGGI DI NOAHIDE (NOE')?
 
L'Esodo degli israeliti dall'Egitto ebbe luogo approssimativamente nel 1445 AC. Mose morì nel 1405 AC. Brevemente dopo avere cominciato il quarantesimo anno di vagare nel deserto, Dio scrisse i Dieci Comandamenti su due tavole col Suo proprio dito registrati in Esodo 20: 1-17.   
La nazione antica d'Israele giunse all'apice del potere e prestigio durante il regno di Salomone dal 960-930 AC.   
Dopo Salomone, la maggior parte dei re israelita erano corrotti o inetti e le dieci tribù Settentrionali d'Israele furono presi prigionieri da Assiria nel 721 AC. Le tribù Meridionali, Giuda e Beniamino furono deportati a Babilonia approssimativamente 586 AC dopo di che, il Talmud o tradizioni orali, incluse specificamente le Sette Leggi di Noè che sono state prodotte a Babilonia durante questo periodo.
 
(4) CHI DEFINISCE QUELLO CHE DICONO LE LEGGI DI NOE'? QUAL'E' È LA PENA PER LA LORO VIOLAZIONE? CHI LA GESTIRA'?
 
Un sito ebreo www.NoahideNations.com afferma che l'adorazione di qualsiasi divinità, tranne Dio, che include Gesù Cristo è idolatria. La pena per l'idolatria è la decapitazione.Un sito ebraico,
Moses Maimonides (il Rabbino Moshe Ben Maimon 1138-1204) è riconosciuto per la sua preminenza come un filosofo ebreo. Maimonides ' Mishnah Torah, il capitolo 10 della traduzione inglese, afferma riguardo a Gesù Cristo:
“È un mitzvah (comando religioso o dovere), comunque, sradicare i traditori ebrei, i minimi (Gentili = non-ebrei), ed apikorsim (ebrei laici), e farli discendere nella fossa della distruzione, in quando provocano difficoltà agli ebrei ed influenzano le persone allontanandole da Dio, come faceva Gesù di Nazareth ed i suoi discepoli, e Tzadok, Baithos, ed i loro studenti. Che il nome dei malvagi marcisca.” Sanh.57A del Talmud afferma la sanzione penale per disubbidienza, con queste parole:
“Un ulteriore elemento della più grande gravità è che la violazione di uno qualsiasi delle sette leggi il Noè la punizione di tali soggetti è la pena capitale per decapitazione.”
Le Leggi di Noè saranno applicate da un Sinedrio ripristinato, il corpo dirigente di ebrei che hanno trovato Gesù Cristo colpevole di bestemmia per le accuse di due falsi testimoni secondo Matteo 26:60. Sotto il “Tribunale della Legge” nella sezione delle Leggi di Noè si afferma questo:
“Una persona può essere condannata in un tribunale di Noè sulla testimonianza di un solo testimone, ma solamente se il testimone è conosciuto per essere giusto”
 
(5) LE SETTE LEGGI DI NOE’ “UMANE” CONTRO I DIECI COMANDAMENTI DI DIO
 
È la Legge di Dio, i Dieci Comandamenti che sono la base della civiltà Non le Leggi di Noè scritte dagli assassini di Cristo- i Farisei.
I Dieci Comandamenti si trovano in Esodo 20: 1-17 e furono scritti da Dio con il Suo proprio dito su due tavole di pietra, mostrare la loro permanenza. Dio scrisse brevemente questi Comandamenti dopo l'Esodo che è cominciato nel 1445 AC.
Anche se richieste false siano state fatte dagli ebrei che l'origine delle Leggi di Noè cominciarono con Adamo, e Noè incluso e Mosè, il Professore ebreo Segal affermò che l'evidenza della storia prova che l'origine delle Sette Leggi di Noè sono le Tradizioni babilonesi!
La prigionia e liberazione a Babilonia delle tribù Settentrionali di Giuda e Beniamino accaddero nel 586 AC.
In altre parole, almeno 859 anni dopo che Dio diede i Dieci Comandamenti all’umanità sul Monte Sinai, i Farisei, la progenie culturale degli assassini di Cristo, in esilio a Babilonia abbozzarono le Sette Leggi di Noè i quali furono scritte da “uomini” Non da Dio!
Nell'esaminare la storia delle Sette Leggi di Noè, nessuna menzione è fatta che Dio li ha scritti col Suo proprio dito, come Lui fece quando scrisse i Dieci Comandamenti.
 
I DIECI COMANDAMENTI NELL'ARCA DELL’ALLEANZA   
Le due tavole di pietra che contengono i Dieci Comandamenti scritte da Dio, furono posti nell'Arca dell'Alleanza. (2 cronaca 5:10, 1 Re 8:9) Le ordinanze, scritte da Mosè si trovavano in una tasca posta di lato all’esterno dell'Arca dell'Alleanza. (Deuteronomio 31:26)  
Quando Gesù morì sulla croce Lui abolì le ordinanze scritte da Mosè (poste fuori dall'Arca dell'Alleanza) incluso le ordinanze del santuario relative all'attesa auspicata dell'Agnello sacrificale, Gesù Cristo, e così queste cerimonie furono aboliti quando questi furono adempiuti con la crocifissione di Cristo. Ma le ordinanze non inclusero i Dieci Comandamenti. Le ordinanze erano totalmente separati dai Dieci Comandamenti (sono validi tutt’ora per tutti i popoli).
Nessuna traccia di una rivendicazione da parte di chiunque è stata trovata che afferma che le Sette Leggi di Noè si trovavano all'interno o all'esterno della Arca dell'Alleanza o in qualsiasi momento durante il soggiorno degli Israeliti nel deserto. Questo fatto non è sorprendente dato che le Sette Leggi di Noè sono stati sviluppati come parte del Talmud babilonese molto tempo dopo l'esilio degli Israeliti a Babilonia nel 586 aC.

Esodo 20:3-17, contiene i Dieci Comandamenti:
[1] Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dalla terra d'Egitto, in schiavitù: non avrai altri dèi all'infuori di me.
[2]Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra. Non ti prostrerai davanti a loro e non li servirai. Perché io, il Signore, sono il tuo Dio, un Dio geloso, che punisce la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione, per coloro che mi odiano, ma che dimostra il suo favore fino a mille generazioni, per quelli che mi amano e osservano i miei comandamenti.
[3] Non pronunzierai invano il nome del Signore, tuo Dio, perché il Signore non lascerà impunito chi pronuncia il suo nome invano.
[4] Ricordati del giorno di sabato per santificarlo: sei giorni faticherai e farai ogni tuo lavoro; ma il settimo giorno è il sabato in onore del Signore, tuo Dio: tu non farai alcun lavoro, né tu, né tuo figlio, né tua figlia, né il tuo schiavo, né la tua schiava, né il tuo bestiame, né il forestiero che dimora presso di te. Perché in sei giorni il Signore ha fatto il cielo e la terra e il mare e quanto è in essi, ma si è riposato il giorno settimo. Perciò il Signore ha benedetto il giorno di sabato e lo ha dichiarato sacro.
[5] Onora tuo padre e tua madre, perché si prolunghino i tuoi giorni nel paese che ti dà il Signore, tuo Dio.
[6] Non uccidere.
[7] Non commettere adulterio.
[8] Non rubare.
[9] Non pronunciare falsa testimonianza contro il tuo prossimo.
[10] Non desiderare la casa del tuo prossimo.
Non desiderare la moglie del tuo prossimo, né il suo schiavo, né la sua schiava, né il suo bue, né il suo asino, né alcuna cosa che appartenga al tuo prossimo.
 
Ciò che Dio ha dato in questi testi ai Figli di Israele è chiaramente condizionato. Nel capitolo 23 di Matteo, Gesù ha fatto capire adeguatamente agli Scribi e ai Farisei di non mantenere il patto, i Dieci Comandamenti. Nessuna prova migliore del rifiuto totale del patto è stata l'azione degli ebrei di chiedere la crocifissione di Gesù Cristo.

L'unica ragione che i leader farisaici degli ebrei avanzano che non sono direttamente responsabili della morte di Gesù ', era che non avevano l'autorità legale per farlo. Erano sotto la dominazione romana e solo un comando romano avrebbe potuto ordinare la pena di morte per qualsiasi persona. Così le loro pressioni a Pilato (che ha detto "Io non trovo alcuna colpa in questo" uomo "(Gesù)) per soddisfare la richiesta assassina degli ebrei '.

Molti leader cristiani affermano che i Dieci Comandamenti sono stati eliminati con la croce e solo quei comandamenti che Cristo espressamente ha menzionati nel Nuovo Testamento devono essere tenuti in conto dai  "cristiani del Nuovo Testamento".

Questa è la loro giustificazione per ignorare il quarto comandamento, che è il comando di Dio che noi dobbiamo santificare il giorno di sabato (Sabato) come il sabato. Ma nella seguente analisi, si vedrà che tutti e dieci i comandamenti tra cui il (Sabato) il Comandamento dello Sabbath sono riportati nel Nuovo Testamento.

Inoltre, Gesù stesso, ha osservato il settimo giorno di sabato, e Gesù non era un Ebreo. Gesù è Dio e Dio non è ebreo.
L'Associazione cristiana dei Patriot Boring, Oregon, ha pubblicato questo documento, "La Legge di Dio", che contiene un riferimento scritturale fianco a fianco scritturale del Vecchio e del Nuovo Testamento riguardante i Dieci Comandamenti.

Le parole di Gesù in Matteo 5:17-19 confutano completamente l'idea che la Sua morte sulla croce ha abrogato i Dieci Comandamenti:

«Non pensate che io sia venuto ad abrogare la legge o i profeti; io non sono venuto per abrogare, ma per portare a compimento. Perché in verità vi dico: Finché il cielo e la terra non passeranno, neppure un iota o un solo apice della legge passerà, prima che tutto sia adempiuto. Chi dunque avrà trasgredito uno di questi minimi comandamenti e avrà così insegnato agli uomini, sarà chiamato minimo nel regno dei cieli; ma colui che li metterà in pratica e li insegnerà, sarà chiamato grande nel regno dei cieli>> 
Quando Gesù ha usato la parola "compiere" Voleva trasmettere l'idea che la sua vita fu un esempio vivente dei Dieci Comandamenti. Per giungere alla conclusione che la Sua morte sulla croce abbia abrogato i Dieci Comandamenti richiederebbe cambiare il verbo "compiere" in "abolire", in conflitto totale con il negativo espressamente indicato da Gesù nell'uso di questo verbo. Gesù disse: "Non sono venuto per abolire, (dieci comandamenti)."

In Matteo 19:18-19 Gesù parla di comandamenti 5-10. Questi sei comandamenti rivelano come l'uomo deve relazionarsi con i suoi simili.

In Marco 2,27-28, Gesù usa queste parole per rendere chiaro che non solo riconosce e afferma il Quarto Comandamento, ma Egli ha piena autorità su di esso:

27 Il sabato è stato fatto per l'uomo (l'umanità intera, anthropos in greco - la radice della parola per l'antropologia - lo studio dell’umanità), non l'uomo per il sabato. 28Therefore, il Figlio dell'uomo è Dio anche del sabato. (Questo è il settimo giorno (Sabato) di sabato.)

In Matteo 4:10 Gesù conferma il Primo Comandamento con queste parole:

"Adora il Signore Dio tuo e rendi il culto a Lui solo".

Gli Apostoli Giovanni, Marco e Paolo hanno fatto riferimento specifico al Secondo e Terzo  Comandamento in 1 Giovanni 5:21, Atti 17:29 e 1 Timoteo 6:1.

Gli archeologi hanno cercato per molti secoli dell'era cristiana per trovare l'Arca dell'Alleanza. Eppure nessuno ha dichiarato di averla trovata. In Apocalisse 11:19, la visione di Giovanni ha rivelato che l'Arca del Suo Patto era ancora nel tempio di Dio celeste. Ecco le parole di Giovanni:

<> Apocalisse 11:19.
 
(6) DA CHI SONO APPLICATE LE LEGGI DI NOE’ E CHI PRENDE LE DECISIONE?
 
I sostenitori delle Leggi di Noè sostengono che i Dieci Comandamenti sono stati dati in esclusiva alla nazione di Israele, che erroneamente si riferiscono come "gli ebrei" --- e le Leggi di Noè sono state date per governare tutte le altre persone, - "i non ebrei" - o goyim-Gentili.

Testi scritturali che sono citati a sostegno di questa falsa visione sono Esodo 19:3-6 e 20:1-2 e 3:17. Ma anche un rapido esame di questi testi rivelerà che questa pretesa è una sciocchezza assoluta.

esodo 19:3-6
3 sono le parole che dirai ai figli d'Israele"».

I figli di Israele erano allora - e sono tutt’ora - di nessuna etnia particolare.
Il termine "figli di Israele" si riferisce ai veri seguaci di Gesù Cristo.Esodo 20:1,2

> Veda Apocalisse 11:8.

Esodo 3:17
<>.
Non c'è lingua in alcuno di questi testi delle Sacre Scritture, o alcun altro testo per questa questione delle Sacre Scritture nella Bibbia intera, che sostiene l'affermazione che le Leggi di Noè sono state date per governare tutti i non-ebrei ed i Dieci Comandamenti furono dati solamente agli ebrei.  
L'asserzione che i Dieci Comandamenti sono stati dati solamente ai vecchi israeliti (ed apparentemente agli ebrei di oggi) è CONTRARIO alla Parola di Dio e ignora completamente la Verità del Nuovo Testamento. Gesù rese chiaro questo concetto in Matteo 5:17: 
«Non pensate che io sia venuto ad abrogare la legge o i profeti; io non sono venuto per distruggere, ma per adempiere>>. 
Gesù “adempì” la legge mostrandoci come noi dobbiamo osservare la legge.  
Paolo in Galati 3:16, 29 tratta lo stesso punto:
siete di Cristo, siete dunque progenie d'Abrahamo ed eredi secondo la promessa>>.
I veri seguaci di Gesù Cristo, ovunque essi si trovino, sono il "seme di Abramo, eredi secondo la promessa".
 
(7) E’ IL DECRETO LEGGE HJ RES. 104, CONTENENTE LE SETTE LEGGI DI NOE’ COSTITUZIONALE?
 
 
Il primo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti prevede tra l'altro, che:
 
"Il Congresso non farà leggi per il riconoscimento della religione o per proibirne il libero esercizio di essa ..."
HJ Res. 104 afferma che Le Sette Leggi di Noè, fraudolentemente sono le "fondamenta della società" fin dagli albori della civiltà. Questa è una menzogna deliberata e cerca di riscrivere la storia. Le Sette Leggi di Noè sono state scritte da farisei ebrei e rabbini intorno al 586 aC, quando le tribù di Giuda e di Beniamino erano in esilio a Babilonia.

I dieci comandamenti sono stati scritti da Dio col Suo dito su due Tavole di pietra verso il 1445 aC sul Monte Sinai.
 
I dieci comandamenti sono stati scritti da Dio oltre 850 anni prima delle Sette Leggi di Noè che furono scritte dall'uomo. I Dieci Comandamenti, non le fraudolenti Leggi di Noè, sono la roccia fresca a fondamento della società, generalmente riconosciuta dagli albori della civiltà, ma non è stata designata come legge da un atto del Congresso.
 
Poiché le Sette Leggi di Noè sono evidentemente religiosi nel loro scopo, qualsiasi atto del Congresso che tenti di stabilirli come il fondamento della società dagli albori della civiltà è chiaramente un atto religioso e una violazione completa e totale del Primo Emendamento.

 

LA LEGGE DI DIO
VECCHIO TESTAMENTO

 
[1] Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dalla terra d'Egitto, in schiavitù: non avrai altri dèi all'infuori di me.

[2]Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra. Non ti prostrerai davanti a loro e non li servirai.
Perché io, il Signore, sono il tuo Dio, un Dio geloso, che punisce la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione, per coloro che mi odiano, ma che dimostra il suo favore fino a mille generazioni, per quelli che mi amano e osservano i miei comandamenti.
[3] Non pronunzierai invano il nome del Signore, tuo Dio, perché il Signore non lascerà impunito chi pronuncia il suo nome invano.

 
[4] Ricordati del giorno di sabato per santificarlo: sei giorni faticherai e farai ogni tuo lavoro; ma il settimo giorno è il sabato in onore del Signore, tuo Dio: tu non farai alcun lavoro, né tu, né tuo figlio, né tua figlia, né il tuo schiavo, né la tua schiava, né il tuo bestiame, né il forestiero che dimora presso di te. Perché in sei giorni il Signore ha fatto il cielo e la terra e il mare e quanto è in essi, ma si è riposato il giorno settimo. Perciò il Signore ha benedetto il giorno di sabato e lo ha dichiarato sacro.


[5]
Onora tuo padre e tua madre, perché si prolunghino i tuoi giorni nel paese che ti dà il Signore, tuo Dio.
[6] Non uccidere.



[7]
Non commettere adulterio.

[8]
Non rubare.
[9] Non pronunciare falsa testimonianza contro il tuo prossimo.
[10] Non desiderare la casa del tuo prossimo.
Non desiderare la moglie del tuo prossimo, né il suo schiavo, né la sua schiava, né il suo bue, né il suo asino, né alcuna cosa che appartenga al tuo prossimo.
Veda Esodo 20:1-18
<> Salmo 89:34.
NUOVO TESTAMENTO
1." Allora Gesù gli disse: «Vattene Satana, poiché sta scritto: "Adora il Signore Dio tuo e servi a lui solo" Matteo 4:10.

2. " Figlioletti, guardatevi dagli idoli" 1Giovanni 5:21
“Essendo dunque noi progenie di Dio, non dobbiamo stimare che la deità sia simile all'oro o all'argento o alla pietra o alla scultura d'arte e d'invenzione umana"  Atti 17:29


 
 

3. “Tutti coloro che sono sotto il giogo della schiavitù reputino i loro padroni degni di ogni onore, perché non vengano bestemmiati il nome di Dio e la dottrina” 1 Timoteo 6:1

4. <> Matteo 24:20;
< <giorno, egli disse così: «E Dio si riposò nel settimo giorno da tutte le sue opere»… Resta dunque un riposo di sabato per il popolo di Dio. Chi infatti è entrato nel suo riposo, si è riposato anch'egli dalle proprie opere, come Dio dalle sue>> Ebrei 4:4, 9, 10
<<Poiché in lui sono state create tutte le cose, quelle che sono nei cieli e quelle che sono sulla terra, le cose visibili e quelle invisibili: troni, signorie, principati e potestà; tutte le cose sono state create per mezzo di lui e in vista di lui”


5. <

6. Infatti questi comandamenti: «Non commettere adulterio, non uccidere, non rubare, non dir falsa testimonianza, non desiderare», e se vi è qualche altro comandamento, si riassumono tutti in questo: «Ama il tuo prossimo come te stesso» Romani 13:9.
7. Egli gli disse: «Quali?». Gesù allora disse: «Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non dire falsa testimonianza” Matteo 19:18.
8. “… non rubare…” Romani 13:9.

9. Infatti questi comandamenti: «… non dir falsa testimonianza…>> Romani 13:9.

10. <Così non sia; anzi io non avrei conosciuto il peccato, se non mediante la legge; infatti io non avrei conosciuta la concupiscenza, se la legge non avesse detto: «Non concupire» Romani 7:7.

DOPO LA SUA MORTE 
" Annulliamo noi dunque la legge mediante la fede? Così non sia, anzi stabiliamo la legge" Romani 3:31. 
"… Poi esse tornarono a casa e prepararono gli aromi e gli unguenti; e durante il sabato si riposarono, secondo il comandamento" Luca 23:54-56. 
SABATO NELLA NUOVA TERRA 
" «Poiché come i nuovi cieli e la nuova terra che io farò sussisteranno stabili davanti a me», dice l'Eterno, «così sussisteranno la vostra progenie e il vostro nome. E avverrà che di novilunio in novilunio e di sabato in sabato ogni carne verrà a prostrarsi davanti a me», dice l'Eterno" lsaia 66:22,23. Veda Marco 2:27-28. 

FOR ADDITIONAL COPIES, COMPLETE CATALOG, OR ADDITIONAL INFORMATION, CONTACT
CHRISTIAN PATRIOT ASSOCIATION
P.O. Box 596 Boring, OR 97009 (503)668-494






CONCLUSIONE

 

 Le Leggi di Noè non hanno niente a fare con Noè, o Adamo o Dio. Approssimativamente nel 1600 A.C. Dio diresse Noè per costruire un'arca e salvare la sua famiglia e la popolazione animale del mondo dall'inondazione che distrusse la vita sulla superficie della terra. 

Mille anni più tardi, nel 586 AC, durante la prigionia babilonese, leggi diaboliche furono sviluppate dai Farisei e Rabbini ebrei che cercarono di dare un titolo a queste leggi con un nome che dia loro legittimità.

Lo scopo degli ebrei nello sviluppo delle leggi di Noè è quello di governare tutti i non ebrei in tutto il mondo, senza dover subire una conversione di massa di queste persone al giudaismo perché temono diluirebbe la coesione culturale della popolazione ebraica.

I rabbini che hanno prodotto il Talmud e le Leggi di Noè sostengono che le Leggi di Noè sono il modo universale per raggiungere Dio, anche se in privato lo stato delle Leggi di Noè sono solo per i "pagani o gentili". Dietro questa falsa affermazione c’è la vera credenza nei rabbini che loro sono il mezzo attraverso il quale essi sono visti come Dio e sono adorati come Dio dai "pagani".

 

Le stesse Leggi di Noè dovranno diventare nazionali, anche se non è stato dichiarato, della religione d'America. Il Primo Emendamento della Costituzione americana vieta al Congresso di approvare una legge che stabilisca una religione per gli Stati Uniti d'America. Se un altro tipo di incidente "terroristico" come il 9/11 ha luogo, e la legge marziale è dichiarata, è probabile che sarebbe fatta la richiesta dal momento che le Leggi di Noè sono state riconosciute dal Congresso come la "base della nostra civiltà" e che secondo la terza Legge di Noè, chi adora Gesù Cristo viola questa legge, lui o lei può essere definito come un terrorista. Allora la pena talmudica per la violazione di una delle leggi di Noè, cioè la decapitazione, verrebbe applicata.

Nessun americano dovrebbe sottovalutare la ferocia dell'impegno degli ebrei sionisti di controllare l'intero sistema politico del mondo attraverso il Governo Mondiale che ora è creato, e così facendo amministrare la "giustizia" come loro la definiscono.

L'obiettivo principale degli ebrei sionisti ed il loro Nuovo Ordine Mondiale è esattamente lo stesso come lo era quando Gesù era sulla terra - di sterminare Cristo - ed i suoi seguaci! Nulla è cambiato.

FONTE: http://www.takebackourrights.org/docs/Christians-full%20page.html


  

Copyright © by Avventismo Profetico All Right Reserved.

(4217 letture)

[ Indietro ]
SALVA LA PAGINA IN PDF

VUOI INVIARE UN MESSAGGIO? SCRIVERE UN COMMENTO O RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?
CLICCA QUI PER SCRIVERCI

© 2009 Avventismo Profetico - Giuseppa La Mantia- Power By Virtualars