Home  ·  Contattaci  ·  NUOVO SITO WEB

Italiano



La Domenica in Israele

In Israele analizzano di ampliare il fine settimana ed includere la Domenica come giorno festivo
11 Luglio 2011 
 

En Israel analizan ampliar el fin de semana e incluir el domingo como día festivoIl primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha ordinato di studiare la possibilità di ridurre la giornata lavorativa a quattro giorni e mezzo e estendere il fine settimana di un giorno, dichiarando festivo la Domenica che nell’attualità è lavorativa.
Netanyahu ha nominato suo consigliere economico e presidente del Consiglio Economico Nazionale, Eugenio Kandel, per studiare la questione, che avrebbe importante conseguenze economiche, sociali e religiose.
Il vice primo ministro Silvan Shalom, che aveva proposto la misura, ha sostenuto che si dovrebbe "trascorrere un lungo week-end, nel più breve tempo possibile, secondo tutti i paesi del mondo sviluppato".
Secondo quando il quotidiano Haaretz ha sottolineato, il piano prevede che il Sabato e Domenica siano festivi e Venerdì sarà una giornata di lavoro fino a mezzogiorno.
Kandel spera di istituire un comitato composto da tutti i ministeri competenti per esaminare le implicazioni della proposta.
Netanyahu ha ammesso che la questione è una questione complessa e richiede una seria considerazione da diversi punti di vista, economico, sociale, religiosa e ideologica.
Il fine settimana si celebra in Israele, il Venerdì e Sabato, anche se entrambi i negozi e gli uffici sono aperti la mattina di Venerdì.
I giorni festivi nel paese iniziano al tramonto del giorno precedente, come marchio del Giudaismo, quindi  Venerdì sera e già giornata sabatica, sacra e di riposo per questa confessione.
Shalom ha detto che l'iniziativa ha l'approvazione della Associazione Produttori Israele, Camere di Commercio, l'Unione delle Autorità Locali, l'Associazione degli Hotel, i sindacati degli insegnanti, il Consiglio Nazionale Economico e il Direttore Generale dell’Ufdficio del Primo Ministro.
Due membri della Knesset Likud, Zeev Elkin e Yariv Levin, hanno presentato un disegno di legge concernente l'attuazione di un lungo weekend.
L'iniziativa aveva come intenzione lo scopo di costringere il governo a prendere una decisione in tal senso.
Shalom ha proposto che il fine settimana sarebbe Sabato e Domenica, mentre la settimana lavorativa sarebbe da Lunedi a Venerdì a mezzogiorno. "In cambio del lungo weekend, lavoreremo mezz'ora al giorno in più," aggiunse.
Una delle ragioni per questa proposta è stata l'assenza di un “vero” fine settimana in Israele, come nel resto del mondo occidentale.
Oltre il 75 per cento della popolazione mondiale e il 100 per cento della popolazione del mondo sviluppato hanno preso il sabato e la domenica come giorni di riposo.
Shalom ha detto che il cambiamento sarebbe buono per l'economia di Israele.
Il provvedimento inoltre si tradurrà in una settimana di cinque giorni per la scuola, il che significherebbe l'introduzione di un'ora nella scuola e l'obbligo di fornire un pranzo nelle scuole.
GB

Proposta per il riposo di Domenica a sostegno di Israele procede con il primo ministro

'Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha dato la sua approvazione tacita per approvare la proposta del vice primo ministro Silvan Shalom a osservare la Domenica come un giorno senza lavoro e la scuola , hanno confermato mercoledì fonti vicine a Shalom.

Shalom sta insistendo da anni nella sua proposta per una settimana lavorativa più corta , ma fino a poco tempo fa sembrava che una commissione nominata da Netanyahu avrebbe bloccato l'iniziativa . Una tregua politica tra Netanyahu e Shalom durante l'ultimo mese ha dato nuova vita alla proposta .

Il primo ministro e Shalom hanno discusso l'idea in una riunione il 2 settembre. Le sue squadre hanno continuato il dibattito da allora e hanno fatto progressi .

Rappresentante della commissione, guidata dal direttore del Consiglio Economico Nazionale, il Prof. Eugene Kandel, ha discusso con i direttori di Shalom i modi per testare l'iniziativa , e deve ora rispondere di nuovo il Giovedi.

Una possibilità è quella di stabilire una Domenica di riposo al mese . Ma il partner Shalom ha detto che questo progetto pilota è solo un modo per testare l'iniziativa e realizzarla in varie fasi .

Tali fasi di collaudo sono visti come fondamentali per ottenere l'approvazione da parte delle organizzazioni economiche e gli enti che si oppongono a ridurre la settimana di posti di lavoro.

Una fonte vicina alla Kandel ha detto che il comitato avrebbe pubblicato i suoi risultati subito dopo la fine delle festività ebraiche, il mese prossimo. Netanyahu ha detto che non avrebbe fatto conoscere le sue opinioni sul tema prima delle conclusioni dello studio .

" Sono felice per qualsiasi progresso nel realizzare la mia iniziativa per la fine della settimana in Israele, il sabato e in più la domenica", ha detto Shalom. " Questo è un altro passo perché alla fine daranno piena attuazione alla proposta . "
Fonte: The Jerusalem Post






Copyright © by Avventismo Profetico All Right Reserved.

(1472 letture)

[ Indietro ]
SALVA LA PAGINA IN PDF

VUOI INVIARE UN MESSAGGIO? SCRIVERE UN COMMENTO O RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?
CLICCA QUI PER SCRIVERCI

© 2009 Avventismo Profetico - Giuseppa La Mantia